Parlamento: nasce l’intergruppo animalista e anticaccia.

Parlamento: nasce l’intergruppo animalista….

Nuova minaccia per la caccia

 

Come se non bastasse la presenza del presidente della Lipu, Fulvio Mamone Capria,  nella segreteria del Ministro dell’Ambiente, adesso diventa realtà anche l’Interguppo animalista che intende sostenere proprio a livello parlamentare i diritti degli animali e che è ovviamente schierato contro la pratica venatoria. A capo, o meglio nei panni del presidente, Michela Vittoria Brambilla.

La deputata di Forza Italia, già presidente del Movimento animalista e della Lega italiana difesa animali e ambiente, ha creato l’associazione informale tra deputati e senatori per i diritti degli animali.

Oltre alla presidente del Movimento animalista, sono state nominate vicepresidenti le senatrici Loredana De Petris (Leu) e Loredana Russo (M5s), segretarie l’on. Paola Frassinetti (FdI), l’on. Patrizia Prestipino (Pd) e la sen. Rosellina Sbrana (Lega). Come si può ben vedere si tratta di una presenza bipartisan che qualche dubbio lo pone.

L’obiettivo dell’intergruppo – si legge nel comunicato diffuso – consiste nel sollecitare l’approvazione delle proposte di legge, già presentate, sull’inasprimento delle sanzioni penali per maltrattamento e uccisione di animali, “riconoscimento degli animali come esseri senzienti” e conseguente adeguamento anche del codice civile”. E poi riduzione dell’Iva sugli alimenti per animali e sulle cure veterinarie, prezzo dei farmaci destinati agli animali, norme sull’accesso degli animali d’affezione nei luoghi pubblici e aperti al pubblico”. Tutte battaglie del movimento animalista che alle ultime politiche ha espresso alcuni candidati nelle liste di Forza Italia. L’unico partito con un leader molto ben disposto nei confronti degli animali tanto da farsi immortalare allatta un agnello.

 

C&D

Condividi l'articolo sui social!

1 Commento

  • Ferdinando Ratti

    Con tutti i problemi che affliggono gli italiani in questo momento da risolvere.
    Si vede che per questi parlamentari, NON avevano niente di meglio da fare!!!!!!

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia da campo alle anatre

Caccia da campo alle anatre

Caccia da campo alle anatre Caccia e Dintorni in questa puntata è ospite di Elia e Marco, due giovani cacciatori esperti nella caccia agli acquatici, che ci hanno accompagnato in questa battuta di caccia da campo alle anatre. Iniziamo con il posizionamento dei richiami vivi, che sono importanti per ravvivare il campo e per la resa della battuta. Il nostro […]

Un Azienda nel mirino Fratelli Poli Armi

L’antica arte dell’armaiolo in questo video di Caccia & Dintorni dedicato alla Fratelli Poli Armi. Un’azienda nata negli anni sessanta e che ancora oggi produce fucili da caccia di grande valore in maniera artigianale. Un esempio di azienda a conduzione familiare che ha saputo stare al passo con i tempi senza perdere di vista le proprie radici. Proprio lo scorso […]

Caccia al tordo in Franciacorta con i piccoli calibri.

Caccia al tordo: una tradizione lombarda L’uso dei richiami vivi e la passione per la “posta”    Ecco un video che testimonia una delle tradizioni venatorie maggiormente radicate in Lombardia: la caccia da appostamento fisso. Una passione tramandata di padre in figlio che i due giovani protagonisti, Ivan e Bruno, coltivano ancora nonostante tutti i vincoli e paletti a cui […]

18° Esposizione canina a Castelmella (BS)

18° Esposizione canina a Castelmella (BS) – Anche quest’anno è stata organizzata questa manifestazione dedicata a tutte le razze che non ha mancato di richiamare moltissimi appassionati conofili e non. Una manifestazione organizzata dalla Federcaccia di Castelmella che ha devoluto in beneficenza l’incasso della serata dedicata allo spiedo. Condividi l’articolo sui social!