Campania: varato il nuovo calendario. L’apertura al 1 ottobre.

Campania: posticipata l’apertura della nuova stagione al 1 ottobre.

Il CAV (coordinamento associazioni) non ci sta

Campania – La Giunta Regionale ha varato il nuovo calendario venatorio e tra le novità in negativo spicca il posticipo dell’apertura della stagione venatoria al 1 ottobre, fatta eccezione per la quaglia che potrà essere prelevata dalla terza domenica di settembre. Anche la chiusura agli anatidi anticipata al 20 gennaio.  Una scelta basata sul principio di precauzione voluto dall’unione europea ….. così ha motivato la Regione.

Per i turdidi chiusura al 31 gennaio. Il varo del calendario non ha tenuto conto delle proteste del CAV , il Coordinamento delle Associazioni Venatorie del territorio, che aveva già espresso il proprio dissenso ancora tre settimane fa quando dall’ISPRA era trapelata la notizia del posticipo dell’apertura.

Calendario Venatorio Campania 2017-2018

 

  • Quaglia dal 17 settembre al 30 ottobre
  • Tortora dal 1 ottobre al 30 ottobre
  • Starna e Coniglio selvatico dal 1 ottobre al 30 ottobre
  • Lepre, Merlo e Allodola dal 1 ottobre al 31 dicembre
  • Beccaccia,  Alzavola, Marzaiola, Canapiglia,  Fischione, Mestolone, Germano reale, Folaga, Gallinella d’acqua dal 1 ottobre al 20 gennaio
  • Fagiano e Volpe, Cesena, Tordo bottaccio, Tordo sassello, Beccaccino, Frullino, Codone, Moriglione, Pavoncella, Porciglione dal 1 ottobre al 31 gennaio
  • Colombaccio dal 1 ottobre al 10 febbraio (dal 1 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento carniere massimo 5 capi)
  • Cornacchia grigia, Ghiandaia e Gazza dal 10 ottobre al 10 febbraio (dal 20 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento)

 

Il prelievo del cinghiale sarà consentito nei metodi stabiliti e dai cacciatori abilitati dal 1° ottobre al 31 dicembre;  mentre il prelievo di selezione, sempre con i metodi selettivi stabiliti, è previsto dal 1° marzo al 30 agosto.

 

La voce della Regione:

“Anche quest’anno – ha dichiarato Franco Alfieri, consigliere del Presidente per l’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca – il calendario è stato approvato entro il 15 giugno, termine prescritto dalla normativa in materia, ma disatteso in passato. Questo calendario è improntato al principio della precauzione, così come richiesto dalla Commissione europea, al fine di assicurare una maggiore salvaguardia del patrimonio faunistico soggetto al prelievo venatorio. Abbiamo reso, dunque, più calzanti quei vincoli che, nei precedenti calendari, erano fissati in maniera generica”.

Inoltre la regione Campania ha anche annunciato che : “Siamo in procinto di apportare sostanziali modifiche, individuate di concerto con le associazioni venatorie, agricole ed ambientali, alla legge regionale attualmente in vigore. E’ previsto, tra l’altro, il rafforzamento del ruolo degli Ambiti Territoriale di Caccia (ATC)”. 

 

fonte  Regione Campania

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Battuta ai cinghiali nel senese

Battuta ai cinghiali nel senese

Pubblicato il 5 febbraio 2016 Questo servizio di Caccia e Dintorni è stato realizzato in Toscana nella zona Colle di Val d’Elsa, una battuta di caccia a cui hanno partecipato le Giubbe Rosse e Garganella, due squadre di cinghiali note nei pressi di Siena. Giovanni Colombo è stato il nostro gancio. La battuta è cominciata ben prima dell’alba, radunati i […]

56° Esposizione Canina a Montichiari

Al Centro Fiera del Garda la 56ma esposizione canina internazionale., organizzata dal Gruppo cinofilo Bresciano la Leonessa con l’ENCI. Caccia & Dintorni ha dedicato un servizio speciale con interviste e video della rassegna delle razze canine da caccia e da compagnia in esposizione. Condividi l’articolo sui social!

Caccia alla Minilepre nel Lodigiano

Caccia alla Minilepre nel Lodigiano

La caccia alla minilepre è una pratica venatoria divertente e impegnativa che si sta diffondendo rapidamente. In questa puntata tre giovani cacciatori dell’Italcaccia guidano la battuta di caccia Luca, Andrea e Alfredo, accompagnati dai loro ausiliari da cerca Cocker e Springer Spaniel. Luca Cantuni ci racconta la sua esperienza di caccia, proveniente da una famiglia di cacciatori,  ha una vera […]

La Regina del Bosco 2018

La Regina del Bosco 2018   E’ calato il sipario sulla 13ma edizione della Regina del Bosco– Trofeo Valli bresciane, organizzato come sempre dal Club Valli Bresciane. Sul grandino più alto, grazie ad una bella prova, è salito Davide Gustinelli con il suo setter inglese Bruno. Due giornate di gara, domenica 18 e domenica 25 marzo, disclocata su 9 comuni […]