Campania: varato il nuovo calendario. L’apertura al 1 ottobre.

Campania: posticipata l’apertura della nuova stagione al 1 ottobre.

Il CAV (coordinamento associazioni) non ci sta

Campania – La Giunta Regionale ha varato il nuovo calendario venatorio e tra le novità in negativo spicca il posticipo dell’apertura della stagione venatoria al 1 ottobre, fatta eccezione per la quaglia che potrà essere prelevata dalla terza domenica di settembre. Anche la chiusura agli anatidi anticipata al 20 gennaio.  Una scelta basata sul principio di precauzione voluto dall’unione europea ….. così ha motivato la Regione.

Per i turdidi chiusura al 31 gennaio. Il varo del calendario non ha tenuto conto delle proteste del CAV , il Coordinamento delle Associazioni Venatorie del territorio, che aveva già espresso il proprio dissenso ancora tre settimane fa quando dall’ISPRA era trapelata la notizia del posticipo dell’apertura.

Calendario Venatorio Campania 2017-2018

 

  • Quaglia dal 17 settembre al 30 ottobre
  • Tortora dal 1 ottobre al 30 ottobre
  • Starna e Coniglio selvatico dal 1 ottobre al 30 ottobre
  • Lepre, Merlo e Allodola dal 1 ottobre al 31 dicembre
  • Beccaccia,  Alzavola, Marzaiola, Canapiglia,  Fischione, Mestolone, Germano reale, Folaga, Gallinella d’acqua dal 1 ottobre al 20 gennaio
  • Fagiano e Volpe, Cesena, Tordo bottaccio, Tordo sassello, Beccaccino, Frullino, Codone, Moriglione, Pavoncella, Porciglione dal 1 ottobre al 31 gennaio
  • Colombaccio dal 1 ottobre al 10 febbraio (dal 1 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento carniere massimo 5 capi)
  • Cornacchia grigia, Ghiandaia e Gazza dal 10 ottobre al 10 febbraio (dal 20 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento)

 

Il prelievo del cinghiale sarà consentito nei metodi stabiliti e dai cacciatori abilitati dal 1° ottobre al 31 dicembre;  mentre il prelievo di selezione, sempre con i metodi selettivi stabiliti, è previsto dal 1° marzo al 30 agosto.

 

La voce della Regione:

“Anche quest’anno – ha dichiarato Franco Alfieri, consigliere del Presidente per l’Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca – il calendario è stato approvato entro il 15 giugno, termine prescritto dalla normativa in materia, ma disatteso in passato. Questo calendario è improntato al principio della precauzione, così come richiesto dalla Commissione europea, al fine di assicurare una maggiore salvaguardia del patrimonio faunistico soggetto al prelievo venatorio. Abbiamo reso, dunque, più calzanti quei vincoli che, nei precedenti calendari, erano fissati in maniera generica”.

Inoltre la regione Campania ha anche annunciato che : “Siamo in procinto di apportare sostanziali modifiche, individuate di concerto con le associazioni venatorie, agricole ed ambientali, alla legge regionale attualmente in vigore. E’ previsto, tra l’altro, il rafforzamento del ruolo degli Ambiti Territoriale di Caccia (ATC)”. 

 

fonte  Regione Campania

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Colombacci a gennaio

Colombacci a gennaio, un nuovo video di Caccia e Dintorni che mette in evidenza una delle tante tecniche di caccia di questo nobile volatile – da appostamento fisso. Nella pianura padana, con tre amici, tra gli stocchi del granoturco. La paziente cura per la sistemazione del gioco, i richiami vivi, gli stampi, gli stantufi, le girandole e il mimetismo, ma […]

ATC UNICO di BRESCIA : ultimato il “progetto lepre”

ATC UNICO: ultimato Progetto lepre  con le catture di Quinzano d’Oglio   Nell’ambito delle catture delle lepri l’ ATC Unico di Brescia ha dato il via al “progetto lepre” – sono stati catturati alcuni esemplari, come mostriamo nel video, e rilasciati dopo aver loro apllicato un radio-collare che monitorerà gli sponsamenti sul territorio ed eventuali morti. Un sistema praticamente come […]

Beccacce e letteratura

Beccacce e letteratura

Beccacce e letteratura un bel video dell’amico Cerisola. Una battuta di caccia alle beccacce originale. Grazie al nostro amico Alberto Cerisola che ha voluto condividere con noi questo simpatico video amatoriale che testimonia la passione per la caccia alla Regina del Bosco. Un documento in cui emerge il confronto con la natura e il rapporto con il proprio ausiliare. Una […]

Cesene del Maniva, sulle tracce della passione

Cesene del Maniva   Ecco un nuovo video di Caccia & Dintorni dedicato alle cesene. che mette in evidenza le difficoltà e la fatica della caccia da appostamento fisso in montagna. Con due giovani ragazzi siamo saliti in alta Val Trompia, come facevano una volta i nostri vecchi, con le portantine dei richiami caricate sulle spalle. Una lunga camminata al […]