CACCIAPENSIERI: tra passione e tante ( troppe) delusioni.

CACCIAPENSIERI

 

ISPRA

Inizia una nuova stagione venatoria. Sentimenti contrastanti quelli che come ogni anno animano i cacciatori bresciani.

I sentimenti positivi sono ovviamente quelli legati alla nostra passione, una spinta interiore che ci porta ad immergerci nella natura, ognuno con le sue preferenze in merito alla tipologia di caccia, ma sempre con un trasporto difficilmente comprensibile a chi non condivide l’attività venatoria.

I sentimenti negativi sono invece dovuti come sempre alle restrizioni imposte da normative non sempre comprensibili. Ancora una volta Ispra ha risposto negativamente alla richiesta di autorizzare il prelievo in deroga di peppola e fringuello a Regione Lombardia.

E sempre Ispra ha negato la possibilità di autorizzare l’apertura degli impianti di cattura dei richiami vivi, i nostri roccoli. Ovviamente ogni sforzo di far comprendere che difendere e preservare le tradizioni venatorie del nostro territorio equivale a mantenere un patrimonio culturale risulta sempre vano.

Permane l’obbligo di segnare sul tesserino i capi di migratoria al momento dell’abbattimento; un’imposizione questa veramente incomprensibile visto che la Comunità Europea ha chiaramente scritto di non aver mai fatto questa richiesta allo Stato Italiano. Per gli appassionati di acquatici la stagione inizia nel peggiore dei modi essendo vietato fino al 31 ottobre l’utilizzo dei richiami vivi di anatre.

Cacciapensieri:

Carniere stagione 2017/18  Lombardia

Di seguito alcune limitazioni al calendario dettate dalla delibera dirigenziale di Regione Lombardia:

Allodola cacciabile dal 1 ottobre al 31 dicembre, carniere giornaliero e stagionale per cacciatore non superiore a 10 e 50 capi.

Combattente sospensione del prelievo venatorio.

Moretta carniere annuale non superiore a 40.

Moriglione dal 1 ottobre al 20 gennaio 5 al giorno e 25 all’anno.

Pavoncella carniere giornaliero 5, stagionale 25.

Quaglia dal 17 settembre al 31 dicembre: carniere giornaliero 10,  stagionale 50.

Pernice bianca: non saranno oggetto di prelievo le subpopolazioni in cui l’indice riproduttivo, calcolato in base ai censimenti estivi, risulti inferiore a 1,25 giovani/adulto; il prelievo verrà fermato alla realizzazione dell’80% del piano, eventuali ulteriori limitazioni potranno essere disposte, entro il 20 settembre, dal dirigente dell’Ufficio Territoriale interessato o della Provincia di Sondrio, in base alla gestione operativa ed ai risultati dei censimenti effettuati;

S.Uberto

* 49° Campionato Italiano Selezione Regionale Lombardia S. Uberto individuale 2017 che si è svolta a Nibbiano (PC) organizzata da FIDC Milano.

Categoria Assoluti 2° Soldi Ermanno, 3° Calvetti Aristide;

Juniores 1° Classificato Porporini Fabio, 2° Conter Alessandro;

Veterani 1° Classificato Elio Tanelli, 3° Bonvicini Francesco.

 

 

 

a cura di “FEDERCACCIA BRESCIA”

Condividi l'articolo sui social!

1 Commento

  • osvaldo bonetti

    chi mi puo’ spiegare perche’ ispra non riesce a dare dati concreti sul fringuello e peppola ,mentre sull’allodola riesce a dare dati che vanno a limitare la cattura?ma sono tutti animalisti?

Lascia un commento

required

required

optional


Un Azienda nel mirino Fratelli Poli Armi

L’antica arte dell’armaiolo in questo video di Caccia & Dintorni dedicato alla Fratelli Poli Armi. Un’azienda nata negli anni sessanta e che ancora oggi produce fucili da caccia di grande valore in maniera artigianale. Un esempio di azienda a conduzione familiare che ha saputo stare al passo con i tempi senza perdere di vista le proprie radici. Proprio lo scorso […]

Caccia al tordo in Franciacorta con i piccoli calibri.

Caccia al tordo: una tradizione lombarda L’uso dei richiami vivi e la passione per la “posta”    Ecco un video che testimonia una delle tradizioni venatorie maggiormente radicate in Lombardia: la caccia da appostamento fisso. Una passione tramandata di padre in figlio che i due giovani protagonisti, Ivan e Bruno, coltivano ancora nonostante tutti i vincoli e paletti a cui […]

18° Esposizione canina a Castelmella (BS)

18° Esposizione canina a Castelmella (BS) – Anche quest’anno è stata organizzata questa manifestazione dedicata a tutte le razze che non ha mancato di richiamare moltissimi appassionati conofili e non. Una manifestazione organizzata dalla Federcaccia di Castelmella che ha devoluto in beneficenza l’incasso della serata dedicata allo spiedo. Condividi l’articolo sui social!

BERETTI caccia e cinofilia

  Beretti festeggia il 30° anno di attività- Richiami elettroacustici di ogni tipo con canti selezionati per attività all’aperto- beeper con 17 modulazioni di suono, gabbiette per richiami, trasportini omologati, videotrappolaggio ecc . Con questo video vi portiamo nel mondo di BERETTI …tutto per la ccaccia e per la cinofilia. Condividi l’articolo sui social!