LA CACCIA S’È DESTA – CNCN al fianco delle associazioni venatorie

LA CACCIA S’È DESTA

CNCN al fianco delle associazioni venatorie

Il Comitato Nazionale Caccia e Natura sostiene la mobilitazione del mondo della caccia che scenderà in piazza
il prossimo 8 giugno a Torino

Roma, 4 giugno 2018

L’iniziativa, a cui parteciperanno i rappresentanti delle principali sigle venatorie nazionali e territoriali, nasce per protestare contro le gravi restrizioni al calendario venatorio paventate della Regione Piemonte ed intende essere un’occasione per rivendicare i diritti dei cacciatori oltre che per chiedere rispetto della loro categoria.

Tali posizioni non possono che ricevere pieno sostegno da parte del C.N.C.N., da sempre impegnato nelle iniziative che promuovono l’unità del mondo venatorio e, in particolare, nella valorizzazione di un settore che è anche volano economico e creatore di posti di lavoro e di ricchezza per il Paese.

Venerdì 8 giugno, quindi, anche il C.N.C.N. sarà al fianco del mondo venatorio che scenderà in piazza per le vie di Torino, partendo con un corto civile e numeroso alle ore 11 da Piazza Vittorio, proseguendo per Piazza Castello fino ad arrivare sotto la sede della Regione Piemonte.

L’auspicio del CNCN è quello che la mobilitazione “La caccia s’è desta” possa ricevere la maggiore partecipazione possibile all’interno del mondo degli appassionati e degli operatori del settore, per sensibilizzare le istituzioni piemontesi sull’importanza sia gestionale che industriale del comparto venatorio nel panorama del nostro Paese.

UFFICIO STAMPA CNCN

 

A Torino anche i bergamaschi dell’ Orgoglio Venatorio

E anche il Comitato dell’Orgoglio Venatorio composto dai Sigg.Alessandro Balestra(CPA), Giancarlo Bosio (Enalcaccia),Fortunato Busana ( ACL),Giuliano Legramamdi (Italcaccia), Carlo Luigi Piffari (ANUU) e il Presidente Camillo Mazzoleni ha deciso all’unanimità’ di sostenere la Manifestazione dell ‘8 Giugno a Torino, organizzando gratuitamente la trasferta Piemontese .Tre sono Pullman che partiranno dalle Valli Bergamasche : Val Brembana, Seriana e Cavallina e che si ritroveranno al Piazzale della Malpensata ove alle ore 6.30 partiranno alla volta di Torino. “Essere e sfilare a Torino”-, si legge in una nota- “è da noi ritenuto doveroso , viste le condizioni restrittive e penalizzanti che il Consiglio Regionale del Piemonte si accinge ad approvare.La Manifestazione di Venerdì 8 assume anche una valenza nazionale, in quanto si vuole evitare anche che altre Regioni adottino analoghi provvedimenti. Finalmente la caccia s’e’ desta!”.

Orgoglio Venatorio

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia al tordo in Franciacorta con i piccoli calibri.

Caccia al tordo: una tradizione lombarda L’uso dei richiami vivi e la passione per la “posta”    Ecco un video che testimonia una delle tradizioni venatorie maggiormente radicate in Lombardia: la caccia da appostamento fisso. Una passione tramandata di padre in figlio che i due giovani protagonisti, Ivan e Bruno, coltivano ancora nonostante tutti i vincoli e paletti a cui […]

18° Esposizione canina a Castelmella (BS)

18° Esposizione canina a Castelmella (BS) – Anche quest’anno è stata organizzata questa manifestazione dedicata a tutte le razze che non ha mancato di richiamare moltissimi appassionati conofili e non. Una manifestazione organizzata dalla Federcaccia di Castelmella che ha devoluto in beneficenza l’incasso della serata dedicata allo spiedo. Condividi l’articolo sui social!

BERETTI caccia e cinofilia

  Beretti festeggia il 30° anno di attività- Richiami elettroacustici di ogni tipo con canti selezionati per attività all’aperto- beeper con 17 modulazioni di suono, gabbiette per richiami, trasportini omologati, videotrappolaggio ecc . Con questo video vi portiamo nel mondo di BERETTI …tutto per la ccaccia e per la cinofilia. Condividi l’articolo sui social!

La caccia s’è desta- Torino 8 giugno 2018

La caccia s’è desta   6000 cacciatori provenienti da molte regioni hanno risposto alla chiamata del Piemonte: la caccia s’è desta.  Una partecipazione significativa che per una giornata ha unito tutte le sigle del mondo venatorio, dalla più grande alla più piccola. A sostegno dei cacciatori piemontesi sono arrivati pulman dalla Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia, Friuli ma significativa anche la […]