ATC: approvato l’emendamento che eliminerebbe il rappresentante del mondo venatorio

ATC: approvato l’emendamento che eliminerebbe il rappresentante del mondo venatorio

Tra i vari emendamenti proposti e approvati in Commissione VIII Agricoltura al PDL n 339 “Legge di Semplificazione” ce n’è uno che ha destato particolare malcontento e numerose proteste. Stiamo parlando dell’emendamento proposto e sostenuto dal Movimento 5 Stelle con il quale si rimuove dai nominati delle associazioni agricole nel comitato di gestione dell’ATC l’ente nazionale per la Cinofilia. L’emendamento ha registrato il voto favorevole del Movimento, della Lega e dell’Alleanza Popolare. Si sono espressi contrari il PD, la Lista Maroni e il presidente Cavalli. 

ATC – L’Ambito Territoriale di Caccia Unico ad oggi è così composto:

1-Un rappresentante dell’ente che procede alla nomina,

2-Un rappresentante del Comune con maggior superficie agro-silvo-pastorale compresa nell’ambito stesso e da essi designati,

3-Tre rappresentanti designati dalle organizzazioni professionali agricole maggiormente rappresentative, di cui uno indicato dalle associazioni cinofile nominato dall’ente nazionale per la cinofilia italiana.

4-Tre rappresentanti designati dalle associazioni venatorie riconosciute a livello nazionale o presenti in forma organizzata sul territorio dell’ambito e designati dai rispettivi organi provinciali.

5-Due rappresentanti nominati dalle associazioni di protezione ambientale presenti in forma organizzata sul territorio dell’ambito.

L’emendamento proposto dal Movimento 5 Stelle elimina dunque il rappresentante indicato dall’ente nazionale per la cinofilia italiana.

ATC-La modifica non è ancora definitiva, in quanto dovrà passare al vaglio della Commissione II Affari Istituzionali e poi al voto in consiglio ma vogliamo ricordare quanto per noi cacciatori è fondamentale la presenza di un rappresentante proveniente dal mondo venatorio e cinofilo, per l’importante contributo tecnico che è in grado di apportare nelle fasi decisionali degli Ambiti Territoriali.

Condividi l'articolo sui social!

1 Commento

Lascia un commento

required

required

optional


Il “Tavolo Caccia” : Renata Briano (PD) e Lara Comi (PPE) hanno incontrato le associazioni nazionali e del territorio.

Tavolo caccia: un altro passo in avanti. Presto a Milano da Maroni e Fava   Il “tavolo caccia”  ha fatto tappa a Brescia, ospitato nella sede della FIDC provinciale. In rappresentanza dell’intero gruppo europarlamentare di cui è composto in maniera “bipartisan” erano presenti Renata Briano e Lara Comi.  La discussione ha toccato vari argomenti riguardanti quelle che sono le competenze […]

Caccia e Dintorni sul can 163 digitale terrestre  OK ITALIA.  Anche in Streaming.

Caccia e Dintorni sul can 163 digitale terrestre OK ITALIA. Anche in Streaming.

OK Italia 163 : Caccia e Dintorni diventa nazionale. Caccia e Dintorni da luglio sarà a diffusione nazionale sul can 163 OK Italia. Ogni giovedì e domenica alle 20,30 visibile in chiaro  e gratuitamente in tutta Italia su di un unico canale nazionale:  163  OK Italia  e  Caccia e Dintorni – Una scelta doverosa nei confronti dei tanti telespetattori che […]

Il colombaccio: la mia passione

Alberto Dalboni e il suo allevamento amatoriale del colombaccio In questo video Caccia e Dintorni incontra Alberto Dalboni, appassionato allevatore amatoriale di colombacci. A Mantova, dove risiede, alleva e addestra con successo colombacci da anni. Ha sviluppato un imprintig tutto suo che da ottimi risultati. Ci spiega nel video come funziona il suo allevamento: dalla nascita dei colombacci, che poi vengono […]

Grande Armeria Bergamasca

La Grande Armeria Bergamasca, Biba e Tomaso Giupponi. Caccia e tempo libero, ma sopratutto un poligono da 30 mt ( presto saranno 2)  con quattro linee di tiro. Tomaso Giuponi ci racconta la storia dell’Armeria rilevata dal 1993 dal padre di Tomaso e il trasferimento dal centro di Bergamo alla nuova sede attuale. Grande Armeria Bergamasca si trova A Orio al […]