Allodola- Cornuti e mazziati: il Tar milanese condanna la regione a risarcire la LAC

Allodola – Cornuti e mazziati – Il Tar di Milano condanna la Regione al risarcimento della LAC 
allodola7E’ di qualche giorno fa la notzia che il  Tar di Milano, a cui era stato fatto ricorso da parte della LAC sulla questione del carniere “allodola” stagione 2016 si è espresso negativamente sulle motivazioni della Regione Lombardia ed ha condannato la Regione stessa ad un risarcimento di € 2500,00 + le spese accessorie la Regione stessa.
il prelievo  della specie allodola dal 1° ottobre 2016 al 31 dicembre 2016, conun carniere giornaliero e stagionale per cacciatore non superiore a: 20 e 80 capi per la caccia da appostamento fisso e 20 e 50 capi per la caccia vagante, compreso appostamento temporaneo.
Nella setaneza  del Tar milanse si legge che  non si è tenuto in adeguato conto, “dei dati più recenti sull’andamento della popolazione della stessa specie, in relazione anche ai prelievi effettuati dai cacciatori lombardi, relativi agli anni 2013-2016, discostandosi pertanto dal parere reso dall’ISPRA senza essere supportato da un’adeguata istruttoria e motivazione”.

Una situazione simile, scrive la LAC, uguale a quella dell’anno precedente che aveva avuto come sito la stessa condanna.
Invece di rispettare la legislazione nazionale e di occuparsi di questioni più serie e urgenti – scrive la Lac nel suo comunicato – , la Regione Lombardia continua senza vergogna a riapprovare deliberazioni che sono già state oggetto di motivate censure da parte dei giudici amministrativi, il tutto solo per accontentare un numero sempre più sparuto di cacciatori. Uno spreco di risorse e di soldi pubblici che avviene in un contesto di assenza di criteri di imparzialità, trasparenza ed adeguata motivazione”.

Ora la domanda sorge spontanea … “per la stagione 2017 avverrà la stessa cosa oppure la Regione ridurrà il prelievo dell’allodola ? ! ..….

Fonte:  Lac – Anuu

 

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Colombacci a gennaio

Colombacci a gennaio, un nuovo video di Caccia e Dintorni che mette in evidenza una delle tante tecniche di caccia di questo nobile volatile – da appostamento fisso. Nella pianura padana, con tre amici, tra gli stocchi del granoturco. La paziente cura per la sistemazione del gioco, i richiami vivi, gli stampi, gli stantufi, le girandole e il mimetismo, ma […]

ATC UNICO di BRESCIA : ultimato il “progetto lepre”

ATC UNICO: ultimato Progetto lepre  con le catture di Quinzano d’Oglio   Nell’ambito delle catture delle lepri l’ ATC Unico di Brescia ha dato il via al “progetto lepre” – sono stati catturati alcuni esemplari, come mostriamo nel video, e rilasciati dopo aver loro apllicato un radio-collare che monitorerà gli sponsamenti sul territorio ed eventuali morti. Un sistema praticamente come […]

Beccacce e letteratura

Beccacce e letteratura

Beccacce e letteratura un bel video dell’amico Cerisola. Una battuta di caccia alle beccacce originale. Grazie al nostro amico Alberto Cerisola che ha voluto condividere con noi questo simpatico video amatoriale che testimonia la passione per la caccia alla Regina del Bosco. Un documento in cui emerge il confronto con la natura e il rapporto con il proprio ausiliare. Una […]

Cesene del Maniva, sulle tracce della passione

Cesene del Maniva   Ecco un nuovo video di Caccia & Dintorni dedicato alle cesene. che mette in evidenza le difficoltà e la fatica della caccia da appostamento fisso in montagna. Con due giovani ragazzi siamo saliti in alta Val Trompia, come facevano una volta i nostri vecchi, con le portantine dei richiami caricate sulle spalle. Una lunga camminata al […]