Allodola- Cornuti e mazziati: il Tar milanese condanna la regione a risarcire la LAC

Allodola – Cornuti e mazziati – Il Tar di Milano condanna la Regione al risarcimento della LAC 
allodola7E’ di qualche giorno fa la notzia che il  Tar di Milano, a cui era stato fatto ricorso da parte della LAC sulla questione del carniere “allodola” stagione 2016 si è espresso negativamente sulle motivazioni della Regione Lombardia ed ha condannato la Regione stessa ad un risarcimento di € 2500,00 + le spese accessorie la Regione stessa.
il prelievo  della specie allodola dal 1° ottobre 2016 al 31 dicembre 2016, conun carniere giornaliero e stagionale per cacciatore non superiore a: 20 e 80 capi per la caccia da appostamento fisso e 20 e 50 capi per la caccia vagante, compreso appostamento temporaneo.
Nella setaneza  del Tar milanse si legge che  non si è tenuto in adeguato conto, “dei dati più recenti sull’andamento della popolazione della stessa specie, in relazione anche ai prelievi effettuati dai cacciatori lombardi, relativi agli anni 2013-2016, discostandosi pertanto dal parere reso dall’ISPRA senza essere supportato da un’adeguata istruttoria e motivazione”.

Una situazione simile, scrive la LAC, uguale a quella dell’anno precedente che aveva avuto come sito la stessa condanna.
Invece di rispettare la legislazione nazionale e di occuparsi di questioni più serie e urgenti – scrive la Lac nel suo comunicato – , la Regione Lombardia continua senza vergogna a riapprovare deliberazioni che sono già state oggetto di motivate censure da parte dei giudici amministrativi, il tutto solo per accontentare un numero sempre più sparuto di cacciatori. Uno spreco di risorse e di soldi pubblici che avviene in un contesto di assenza di criteri di imparzialità, trasparenza ed adeguata motivazione”.

Ora la domanda sorge spontanea … “per la stagione 2017 avverrà la stessa cosa oppure la Regione ridurrà il prelievo dell’allodola ? ! ..….

Fonte:  Lac – Anuu

 

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Il “Tavolo Caccia” : Renata Briano (PD) e Lara Comi (PPE) hanno incontrato le associazioni nazionali e del territorio.

Tavolo caccia: un altro passo in avanti. Presto a Milano da Maroni e Fava   Il “tavolo caccia”  ha fatto tappa a Brescia, ospitato nella sede della FIDC provinciale. In rappresentanza dell’intero gruppo europarlamentare di cui è composto in maniera “bipartisan” erano presenti Renata Briano e Lara Comi.  La discussione ha toccato vari argomenti riguardanti quelle che sono le competenze […]

Caccia e Dintorni sul can 163 digitale terrestre  OK ITALIA.  Anche in Streaming.

Caccia e Dintorni sul can 163 digitale terrestre OK ITALIA. Anche in Streaming.

OK Italia 163 : Caccia e Dintorni diventa nazionale. Caccia e Dintorni da luglio sarà a diffusione nazionale sul can 163 OK Italia. Ogni giovedì e domenica alle 20,30 visibile in chiaro  e gratuitamente in tutta Italia su di un unico canale nazionale:  163  OK Italia  e  Caccia e Dintorni – Una scelta doverosa nei confronti dei tanti telespetattori che […]

Il colombaccio: la mia passione

Alberto Dalboni e il suo allevamento amatoriale del colombaccio In questo video Caccia e Dintorni incontra Alberto Dalboni, appassionato allevatore amatoriale di colombacci. A Mantova, dove risiede, alleva e addestra con successo colombacci da anni. Ha sviluppato un imprintig tutto suo che da ottimi risultati. Ci spiega nel video come funziona il suo allevamento: dalla nascita dei colombacci, che poi vengono […]

Grande Armeria Bergamasca

La Grande Armeria Bergamasca, Biba e Tomaso Giupponi. Caccia e tempo libero, ma sopratutto un poligono da 30 mt ( presto saranno 2)  con quattro linee di tiro. Tomaso Giuponi ci racconta la storia dell’Armeria rilevata dal 1993 dal padre di Tomaso e il trasferimento dal centro di Bergamo alla nuova sede attuale. Grande Armeria Bergamasca si trova A Orio al […]