Veneto: prorogata di un anno la validità del Piano Faunistico ma ….. che sia l’ultima volta

VENETO

IL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO APPROVA LA PROROGA DELLA VALIDITÀ DEL PIANO FAUNISTICO VENATORIO REGIONALE

Sergio Berlato

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato la proroga al febbraio 2019 della validità del PFVR vigente in Veneto dal gennaio del 2007.
Sergio Berlato e Massimiliano Barison, consiglieri del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, hanno votato a favore della proroga della validità del vecchio PFVR con nessun entusiasmo e soprattutto per evitare che, con la decadenza dell’attuale Piano, venissero a decadere anche tutti gli istituti di protezione della fauna selvatica. 
Con questa proroga del PFVR non si fa un favore ai cacciatori del Veneto – hanno affermato i consiglieri di Fratelli d’Italia – visto che la stagione venatoria è già terminata ma si agisce per garantire una adeguata protezione della fauna selvatica e degli habitat naturali.
I Consiglieri Berlato e Barison, nel votare per lealtà alla maggioranza a favore della proroga del PFVR, hanno però avvisato la Giunta regionale e l’intero Consiglio regionale che questa è l’ultima volta che i Consiglieri di Fratelli d’Italia intendono votare a favore della proroga di questo Piano, vista l’indispensabilità di dotare il Veneto di un nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale che conservi quanto di positivo emerso dall’attuazione del vecchio PFVR ma che doti la nostra regione di strumenti adeguati ed aggiornati al fine di garantire una corretta gestione del patrimonio faunistico e degli habitat naturali nel Veneto.

I Consiglieri Berlato e Barison hanno auspicato quindi che il nuovo PFVR possa essere presentato quanto prima dalla Giunta regionale e che possa prevedere la razionalizzazione delle risorse annualmente pagate dai cacciatori, riducendo il più possibile il numero degli Ambiti Territoriali di Caccia, utilizzando queste risorse non più per pagare i costi amministrativi ed i rimborsi spese dei comitati direttivi degli ATC ma per integrare il reddito degli imprenditori agricoli, per tutelare gli habitat naturali, per effettuare ripopolamenti di fauna selvatica.

Ufficio stampa

Sergio Berlato

 

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


I fagiani del Mortone

I fagiani del Mortone A Zelo Buon Persico – Cà Villa Pompeiana ha sede una delle più belle riserve di caccia del Nord Italia. gestita da Ovidio Brambilla. L’attività dell’AFV Mortone ha, quindi, da sempre assicurato la cura e il miglioramento del territorio e dell’ambiente necessario per garantire la salvaguardia della biodiversità e la presenza di specie vegetali e animali, […]

Roccoli della Valsabbia – per non dimenticare

Roccoli della Valsabbia Proprio in questi giorni La Regione Lombardia ha voluto approvare una mozione sulla valorizzazione e sulla salvaguardia dei roccoli.   Roccoli della Valsabbia, quando fino a pochi anni fa l’uccellagione era consentita. Quando le catture dei richiami vivi costituivano un serio serbatoio di approvvigionamento per tutti i capannisti attraverso la distribuzione dei presicci. I roccoli ora sono […]

Cesene del Maniva, sulle tracce della passione

Cesene del Maniva   Ecco un nuovo video di Caccia & Dintorni dedicato alle cesene. che mette in evidenza le difficoltà e la fatica della caccia da appostamento fisso in montagna. Con due giovani ragazzi siamo saliti in alta Val Trompia, come facevano una volta i nostri vecchi, con le portantine dei richiami caricate sulle spalle. Una lunga camminata al […]

Passione lepre & segugi

Passione lepre & segugi Passione lepre & segugi – un bel video prodotto da R&B Media che mostra le difficoltà, ma anche la passione per questo tipo di caccia in pianura. Una bravissima muta di segugi, 4 maschi e 3 femmine, 3 cacciatori, ci hanno accompagnato documentando tute le fasi della cacciata. Dalla sciolta dei cani, alla seguita e allo […]