Tesserino venatorio : Consiglio regionale approva spedizione a domicilio

Tesserino venatorio, Consiglio regionale approva. Rolfi: “Dal 2019 in Lombardia saranno spediti a casa dei cacciatori”

Tesserino venatorio

La notizia non è nuova ed è già da qualche settimana che circola, ma ora è arrivata la conferma ufficiale per i cacciatori lombardi, che vedranno recapitarsi a casa il tesserino venatorio per la prossima stagione 2019/20. Un passo che consente di agevolare la distribuzione attraverso i comuni e le associazioni che se ne sono fatte carico negli ultimi anni.  Un gesto di buona volontà da Regione Lombardia fortemente voluto dall’ Assessore Fabio Rolfi.

In tema di prelievo in deroga lo stesso assessore ci ha confermato che da gennaio istituirà un gruppo di lavoro tecnico-politico per perseguire l’opportunità del prelievo in deroga attraverso il dialogo con i nuovi dirigenti ISPRA e con il Governo.

TESSERINO VENATORIO SPEDITO DIRETTAMENTE A CASA

Con un provvedimento approvato in via definitiva dal Consiglio regionale lombardo su proposta dell’assessore all’agricoltura, alimentazione e sistemi verdi Fabio Rolfi, dalla stagione venatoria 2019 il tesserino sarà inviato direttamente a casa dei cacciatori lombardi attraverso il servizio postale.
“Abbiamo accolto una richiesta da tempo avanzata dal mondo venatorio, soprattutto in provincia di Brescia e di Bergamo” ha dichiarato Rolfi. “Con questo intervento – ha aggiunto l’assessore – miriamo a superare incombenze burocratiche e disguidi. Ci sono state infatti diverse problematiche nella distribuzione avvenuta attraverso gli enti locali. Scegliamo in questo modo una via molto semplice, uniforme e senza intermediari che consentirà al cacciatore, che già paga le tasse regionali, di avere direttamente a casa il tesserino, un titolo funzionale alla attività di caccia. Dall’altro lato togliamo una incombenza anche agli enti locali”.
“La Regione Lombardia prosegue nel lavoro di semplificazione – ha concluso Rolfi – per favorire l’attività venatoria e ridurre la burocrazia”.

 

C&D

 

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Attitudinale su quaglie . A Gradella di Pandino la 1a edizione

Attitudinale su quaglie . A Gradella di Pandino la 1a edizione   Attitudinale su quaglie . A Gradella di Pandino la 1a edizione di questa bellissima manifestazione cinofila per continentali e inglesi che ha richiamato moltissimi appassionati cinofili e allevatori da fama mondiale. Uno su tutti Remo Lui – La Bassana. L’ Attitudinale su quaglie è stata organizzata dal SIS […]

PREMIAZIONI REGINA DEL BOSCO 2019

PREMIAZIONI REGINA DEL BOSCO 2019   PREMIAZIONI REGINA DEL BOSCO 2019 – Una bella serata di gala all’insegna della “regina” -tanta bella gente per le premiazioni ufficiale della XIV edizione trofeo Regina del Bosco, Prima della cena di gala si è tenuto un interessante convegno sulla beccaccia con relatore il Prof. Gian Gaetano Delaini, che parlato di caccia etica affrontando […]

Un veterinario per amico -IL TRATTAMENTO DEL CUCCIOLO

Un veterinario per amico -IL TRATTAMENTO DEL CUCCIOLO   Un veterinario per amico -IL TRATTAMENTO DEL CUCCIOLO- Cinofilia – In questa puntata con il dott. Amedeo Ghilardi abbiamo affrontato le tematiche del trattamento del cucciolo sin dai primi giorni dalla nascita. L’ allattamento materno, lo svezzamento, le profilassi, antipaassitarie, le vaccinazioni, l’alimentazione …le prime sgambature. C&D Una produzione R&B Media […]

San UBERTO 2019 – 2° edizione Trofeo del Garda

San UBERTO 2019 a Isola del cacciatore     San UBERTO 2019 – 2° edizione Trofeo del Garda – Caccia e Dintorni ha voluto seguire la prova delle Lady’s che si è tenuta nella bella riserva di caccia Isola del cacciatore a Isola Serafini (Pc)- 9 concorrenti con i loro ausiliari per un San Uberto davvero bello- all’insegna della caccia […]