Stagione venatoria Brescia : varato in extremis il piano di prelievo della lepre

Stagione venatoria 2018 – Brescia-  : varato il piano di prelievo alla lepre

Brescia : senza un piano di prelievo il 16 settembre non sarebbe  potuta partire la caccia alla lepre  e dal 1 ottobre neppure quella al cinghiale per la quale si lavora ad un nuovo piano 

 

Lepre

La situazione che ha portato al commisariamento dell’ ATC Unico di Brescia ha impedito di varare il piano di prelievo per la stagione 2018 della lepre e se entro il 16 settembre non sarà presentato nulla  circa 2000 cacciatori resteranno al palo.   Una situazione incresciosa che alla fine penalizza i cacciatori che hanno già versato quanto dovuto a Stato e Regione.

In questi giorni si è lavorato  molto per potervi mettere rimedio coinvolgendo  anche il tecnico faunistico dell’ UTR  per redisporre i due piani di prelievo, oltre che il commisario Brumana.

 

 

 

Stagione 2018  – Ecco il piano lepri predisposto dall’ ATC Unico di Brescia e pubblicato sul sito web  ufficiale  http://www.atc-brescia.it/

ABBATTIMENTO LEPRI 2018 – 2019

Per la stagione 2018/2019, è stato autorizzato un piano di prelievo di 3.500 lepri, formulato sulla scorta dei risultati venatori delle stagioni precedenti.

I periodi di realizzazione del piano di prelievo 2018 / 2019  sono tre:

  1. Dal 16/09 al 21/10, con riconsegna delle schede entro il 26/10;
  2. Dal 22/10 al 19/11, con riconsegna delle schede entro il 19/11;
  3. Dal 21/11 al 08/12, con riconsegna delle schede entro il 31/12  ( subordinato al raggiungimento  dell’80% del piano nel periodo precedente )

Il piano 2018 / 2019 è così articolato:

La caccia alla lepre è autorizzata dal 16 al 19 novembre, con la possibilità di prolungare il periodo di prelievo sino all’8 dicembre, qualora venga raggiunto l’80% del piano previsto entro il 19 novembre.

La registrazione delle schede è consigliabile tramite il ns. sito nell’area ISCRITTI.

Entro il 21 ottobre si presuppone l’abbattimento del 50% del piano di prelievo.

Qualora il numero degli abbattimenti entro il 21 ottobre fosse inferiore alle 1.750 lepri, il piano totale verrà ridimensionato al doppio di quanto dichiarato entro tale data.

Se i prelievi entro il 21 ottobre saranno superiori alle 1.750 lepri, si considera comunque corretto il piano totale di 3.500 e si procederà alla chiusura della caccia a piano completato.

Entro il 19 novembre dovrà essere raggiunta la percentuale dell’80% del piano concesso per accedere all’ultimo periodo di caccia che terminerà, come da calendario Regionale, in data 8 dicembre.

 

Come noto in provincia di Brescia sono molti gli appassionati di questa caccia che alla fine dura solo un paio di mesi ( al max la chiusura è 8 dicembre) .  I segugisti bresciani con i loro ausiliari hanno atteso  con ansia il varo del piano di prelievo per poter dare inizio alla propria passione ma i tempi stringono.

Ora si attende anche quello per  i cinghialai, benchè per loro vi siano un paio di settimane in più di tempo per predisporre il piano di abbattimenti. 

 

C&D

 

 

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


Apertura alle anatre nel Mantovano

Apertura alle anatre nel mantovano Caccia e Dintorni ha dedicato l’apertura della nuova stagione ad una mattinata di caccia alle anatre da campo con gli amici Elia e Marco. Senza richiami vivi ma solo con passione e tecnica . Un bel video da vedere Condividi l’articolo sui social!

Fiera della caccia di Gussago

 Fiera della caccia di Gussago   A Gussago (Brescia) la 72ma edizione della Fiera della caccia. La manifefestazione fieristica organizzata dalla sezione locale della Federcaccia ad una settima esatta dall’apertura della stagione venatoria ha richiama il pubblico delle grandi occasioni e per noi di Caccia e dintorni è stata l’occasione per intervistare l’Assessore regionale all’ Agricoltura Fabio Rolfi, che ci […]

Richiami per anatre un mondo da scoprire

Richiami per anatre Caccia & Dintorni in collaborazione con Stefano Penazza ha voluto realizzare questo video dedicato ai richiami per acquatici. Nel laboratorio di Stefano abbiamo documentato tutte le fasi della realizzazione di un richiamo. Siamo partiti dalla scelta del legno, la foratura, la sgrossatura al tornio …. fino alla prova conclusiva del suono. Ogni richiamo è un pezzo unico, […]

Caccia al capriolo alla Baraggia con il Franchi Horizon

Caccia al capriolo alla Baraggia con il Franchi Horizon Con noi Giulia Taboga e Andrea Cavaglià, i due giovani testimonials di Franchi   A far da cornice per questo video è l‘azienda agroturistico venatoria La Baraggia del nostro amico Antonio Orizio. Con Giulia Taboga e Andrea Cavaglià , testimonial di Franchi, abbiamo presentato la nuova carabina Horizon di Franchi nel […]