Hit Show -IL PIANETA DELL’ARTE VENATORIA SI RIUNISCE ALLA FIERA DI VICENZA

 HIT SHOW 2018

Da domani a lunedì, tre giornate dedicate a caccia, tiro sportivo,

individual protection e cinofilia venatoria

 

Padiglioni pronti ad accogliere gli oltre 40.000 visitatori attesi.

41.000 mq di area expo a disposizione delle 380 imprese rappresentate.

Attesi oltre 200 buyer internazionali da 20 Paesi

 

Vicenza, 9 febbraio 2018 – La passione per la caccia ed il tiro sportivo per tre giorni attireranno alla Fiera di Vicenza oltre 40.000 visitatori. Parte domani HIT Show, l’atteso appuntamento di Italian Exhibition Group che vede protagoniste 380 imprese protagoniste del pianeta dell’arte venatoria.

Continua a crescere, HIT Show, in progresso del 14% quanto ad aziende rappresentati (380) e del 13% l’area espositiva. E’ indubbiamente la più importante piazza di incontro per le community di appassionati e anche piattaforma di business. Quattro le community merceologiche offerte ai visitatori: hunting, target sports, individual protection e hit dog show. I brand più prestigiosi di un made in Italy riconosciuto nel mondo attendono anche una presenza internazionale, in prevalenza dai Paesi dell’Est Europa. Sono attesi anche200 buyer internazionali da 20 Paesi.

Per i tanti appassionati della disciplina del tiro sportivo, HIT Show è l’occasione per incontrare gli straordinari campioni che hanno fatto la storia dello sport italiano alle Olimpiadi. A Rio 2016 gli azzurri hanno conquistato due ori e tre argenti, ai quali si aggiungono i due ori nel Tiro a segno.

Al talento sportivo si sono affiancate le dotazioni tecniche del made in Italy, tanto che 13 delle 15 medaglie assegnate alle ultime Olimpiadi sono state ottenute da atleti equipaggiati con strumenti ed articoli di produzione italiana. Sarà domenica la grande giornata di incontro con le star del tiro a segno, con incontri, esibizioni e premiazioni.

A inaugurare le tre giornate di HIT Show 2018 sarà il convegno “Gli italiani e le armi: tra produzione e detenzione”, a cura di IEG e ANPAM, domani alle 10.00 presso il Convention Center. Sarà anche l’occasione per offrire una panoramica sui dati di settore e indagare aspetti giuridici legati alla caccia grazie al contributo scientifico-accademico di importanti personalità di settore.

In giornata anche due appuntamenti con presentazione di libri: a seguire l’inaugurazione ‘A caccia di pregiudizi’ (Giuseppe Cruciani); alle 14.00 ‘Troppo facile dire no’ (Chicco Testa e Sergio Staino).

L’esperienza di HIT Show avrà un altro contributo significativo grazie a Hit Dog Show: fra domani e domenica 1.500 cani di razze diverse saranno valutati da giudici internazionali nella 41a Esposizione Nazionale Canina di Vicenza

Infine una novità: HIT Show sarà il teatro dell’annuncio ufficiale di una nuova manifestazione che IEG dedicherà al settore. Hunting Show Sud, Salone della caccia e del tiro sportivo, debutterà il 7 e 8 aprile all’elegante e funzionale Centro Tarì di Marcianise, fra Caserta e Napoli. Il salone è dedicato agli appassionati che risiedono nelle regioni del Sud Italia e sarà la possibilità di vedere e testare in totale sicurezza i prodotti all’interno delle aree dimostrative e di tiro, appositamente allestite in esterna e in totale sicurezza, oltre ad acquistare accessori ed abbigliamento specializzato per vivere al meglio la passione per la caccia ed il tiro sportivo. Lunedì 12 la prima edizione di Hunting Show Sud sarà presentata agli operatori.

 

HIT Show 2018 si svolge in partnership con ANPAM (Associazione Nazionale Produttori Armi e Munizioni Sportive e Civili), con il supporto di CONARMI (Consorzio Armaioli Italiani) e ASSOARMIERI (Associazione del Commercio Civile Europeo delle Armi).

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


I primi tordi di passo

I primi tordi di passo ….sulle tracce della passione   Le tracce della passione ci hanno condotto alla ricerca dei primi tordi di passo della stagione in una delle cacce tradizionali del Nord: quella dell’appostamento fisso- Con Massimo Zanardelli, presidente AMOV nel suo capanno sulle colline della Franciacorta per una bella mattinata di caccia . Condividi l’articolo sui social!

Apertura ad anatre nel Mantovano

Apertura ad anatre nel Mantovano Caccia e Dintorni ha dedicato l’apertura della nuova stagione ad una mattinata di caccia alle anatre da campo con gli amici Elia e Marco. Senza richiami vivi ma solo con passione e tecnica . Un bel video da vedere Condividi l’articolo sui social!

Apertura alle anatre nel Mantovano

Apertura alle anatre nel mantovano Caccia e Dintorni ha dedicato l’apertura della nuova stagione ad una mattinata di caccia alle anatre da campo con gli amici Elia e Marco. Senza richiami vivi ma solo con passione e tecnica . Un bel video da vedere Condividi l’articolo sui social!

Fiera della caccia di Gussago

 Fiera della caccia di Gussago   A Gussago (Brescia) la 72ma edizione della Fiera della caccia. La manifefestazione fieristica organizzata dalla sezione locale della Federcaccia ad una settima esatta dall’apertura della stagione venatoria ha richiama il pubblico delle grandi occasioni e per noi di Caccia e dintorni è stata l’occasione per intervistare l’Assessore regionale all’ Agricoltura Fabio Rolfi, che ci […]