Elezioni: tanti accordi e tanti nomi per la caccia. Ultima spiaggia … .

Elezioni: ultimi giorni di campagna elettorale. 

Molti i candidati vicini al nostro mondo . L’ultima occasione per ricompattare il nostro settore

Questo sarà anche un voto di verifica per molti 

 

 

Mancano pochissimi giorni al 4 marzo, la data delle elezioni politiche e regionali e per tutti noi sono giorni di grande attesa. Se tutto dovesse andare come si spera, tra accordi e candidati vari, potremmo essere in una botte di ferro, ma sappiamo che non sarà così.  La “cabina di regia” , quella istituita da tutte le associazioni riconosciute a livello nazionale,  ha stretto accordi con vari gruppi politici, che hanno sottoscritto impegni vari in tema venatorio.  Un passo avanti rispetto al passato perché un un impegno scritto è “un impegno” , benché nessuno possa garantire miracoli.

Elezioni Regionali

In Lombardia, anche qui per la prima volta, si presentano vari candidati, sopratutto nelle liste del centro-destra in rappresentanza diretta del mondo venatorio, quasi tutti cacciatori.

Solo la Federcaccia di Brescia presenta un poker di  candidati piuttosto forti e conosciuti sul territorio: Alessandro Sala candidato nella “Lista Civica Fontana Presidente” e Fabio Rolfi candidato nella Lega, entrambi cacciatori ed entrambi iscritti a Federcaccia. Ci sono poi altri due candidati federcacciatori che  sono Floriano Massardi, presidente FIDC della sezione di Vallio Terme, capannista, capolista della Lega e Germano Pè,  attivo sostenitore della sezione di Gussago in lista con Fratelli di Italia.

Fabio Rolfi con Alessandro Sala

In questa tornata elettorale per la Regione Lombardia è sceso in campo anche Carlo Bravo, conosciuto e  stimato presidente regionale di ACL, candidato nelle fila di Fratelli d’Italia. Benchè la caccia rimanga trasversale alla politica  Bravo, che è attaccatissimo alle proprie radici e al suo territorio,   dovrebbe calamitare su di sè almeno i voti dei tesserati bresciani ACL e dei loro famigliari. Ma lo stesso discorso vale per tutti gli altri.

Questa tornata elettorale, vada come vada ( e noi ci auguriamo possa essere positiva per tutto il nostro mondo) servirà anche per darsi una “contata”  e verificare se alle promesse e se alle intenzioni di voto corrisponderanno i risultati. In gioco c’è molto di più dell’elezione in regione, c’è la credibilità dei singoli candidati.

Sebbene all’opposizione  nel PD è candidato Gianantonio Girelli, che ha sempre dimostrato con i fatti di sostenere le battaglie sulla caccia e sulle tradizioni. Un politico conosciuto e indistintamente apprezzato da tutti.

Francesca Ceruti

Ma non è finita qui tra i candidati che ci sono vicini troviamo Francesca Ceruti, sindaco di Remedello eletta in una Civica e ora in corsa con la Lega. Lei pratca il tiro sportivo ed è fortemente attaccata al territorio e alle tradizioni. Molto attiva nel mondo associativo compreso quello venatorio e agricolo.

In Valle Camonica troviamo invece Fabio Bianchi, noto imprenditore candidato nella Lista Fontana Presidente. Anche Fabio Bianchi, che è anche un editore televisivo (proprietario di Più Valli Tv) sostiene il nostro mondo e a noi personalmente lo ha dimostrato mandando in onda ogni settimana proprio la nostra trasmissione tv, Caccia e Dintorni, senza avere nessun ritorno economico.

Barbara Mazzali

E poi ricodimao che a Bergamo si presenta con Fratelli d’Italia anche Barbara Mazzali, che non ha bisogno di nessuna presentazione in quanto la sua preparazione, il suo attaccamento e la sua competenza a favore e sostegno della caccia sono noti.

Insomma possiamo dire che almeno per quanto riguarda la Regione Lombardia, che è quella con il maggior numero di cacciatori presenti sul territorio e che è quella che rappresenta tutto il settore della produzione armiera, con una valenza notevole in termini di fatturato e occupazione, siamo ben messi.  Ora tocca ad ognuno di noi fare il proprio dovere esercitando in ogni caso il diritto al voto.  Questa è l’ultima occasione che abbiamo, una sorta di ultima spiaggia per ricompattare il “gruppo” e dare voce al nostro popolo.

Caccia & Dintorni – la redazione

 

 

Condividi l'articolo sui social!

2 Commenti

  • Ferdinando Ratti presidente provinciale ITALCACCIA Como-Lecco

    Noi cacciatori lombardi in una botte di ferro?
    Spero vivamente di non fare la fine di Attilio Regolo!!!

  • Boracchia Massimo

    Beato Lei …. che crede ancora alle favole……

Lascia un commento

required

required

optional


Apertura alle anatre nel Mantovano

Apertura alle anatre nel mantovano Caccia e Dintorni ha dedicato l’apertura della nuova stagione ad una mattinata di caccia alle anatre da campo con gli amici Elia e Marco. Senza richiami vivi ma solo con passione e tecnica . Un bel video da vedere Condividi l’articolo sui social!

Fiera della caccia di Gussago

 Fiera della caccia di Gussago   A Gussago (Brescia) la 72ma edizione della Fiera della caccia. La manifefestazione fieristica organizzata dalla sezione locale della Federcaccia ad una settima esatta dall’apertura della stagione venatoria ha richiama il pubblico delle grandi occasioni e per noi di Caccia e dintorni è stata l’occasione per intervistare l’Assessore regionale all’ Agricoltura Fabio Rolfi, che ci […]

Richiami per anatre un mondo da scoprire

Richiami per anatre Caccia & Dintorni in collaborazione con Stefano Penazza ha voluto realizzare questo video dedicato ai richiami per acquatici. Nel laboratorio di Stefano abbiamo documentato tutte le fasi della realizzazione di un richiamo. Siamo partiti dalla scelta del legno, la foratura, la sgrossatura al tornio …. fino alla prova conclusiva del suono. Ogni richiamo è un pezzo unico, […]

Caccia al capriolo alla Baraggia con il Franchi Horizon

Caccia al capriolo alla Baraggia con il Franchi Horizon Con noi Giulia Taboga e Andrea Cavaglià, i due giovani testimonials di Franchi   A far da cornice per questo video è l‘azienda agroturistico venatoria La Baraggia del nostro amico Antonio Orizio. Con Giulia Taboga e Andrea Cavaglià , testimonial di Franchi, abbiamo presentato la nuova carabina Horizon di Franchi nel […]