Dati abbattimenti cinghiali in Lombardia

DATI ABBATTIMENTI CINGHIALI : 528 DA PIANI CONTROLLO, 806 DA CACCIA SELEZIONE

Dati abbattimenti  – La caccia di selezione si è mostrata uno strumento importante ed efficace nel contenimento degli ungulati. Il cinghiale è un animale capace di riprodursi del 150% in un anno ed è ormai diffuso ovunque, anche in zone pianeggianti. Rilevanti i danni al comparto agricolo che provoca e di conseguenza i rimborsi erogati.

 

DATI CINGHIALI, ROLFI: NEL 2019 ABBATTUTI 1.334 ESEMPLARI IN LOMBARDIA

Continueremo a difendere i prodotti dei nostri campi da una specie invasiva che sta generando danni enormi e che rappresenta un pericolo per la sicurezza”. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, presentando i dati aggiornati al 23 luglio.

DA REGIONE MASSIMO SFORZO PER ARGINARE FENOMENO – “La Regione Lombardia – ha aggiunto – sta facendo di tutto per arginare il fenomeno, nonostante l’assenza di risposte da parte del ministro dell’Ambiente, più volte sollecitato su questo tema. Abbiamo fatto la zonizzazione del territorio individuato, aree vocate e non vocate alla presenza del cinghiale e abbiamo dato la possibilita’ agli agricoltori autorizzati, che subiscono danni, di abbattere tutto l’anno questi animali”.

Dati abbattimenti cinghiali in Lombardia

CACCIA DI SELEZIONE FONDAMENTALE – “I piani di contenimento sono messi in pratica dalle Polizie provinciali ormai ridotte all’osso dalla Legge Delrio – ha ribadito  -. Per questo abbiamo deciso di introdurre nelle province più problematiche la caccia di selezione, che sta fornendo risultati ottimi, soprattutto a Como, Varese e Lecco, anche grazie alla possibilità di utilizzare la tecnica del foraggiamento. I numeri testimoniano come la strada intrapresa dalla Regione sia quella corretta per arginare il problema”. “L’ attività venatoria è fondamentale per l‘equilibrio dell’ecosistema” ha concluso l’ assessore Rolfi, ricordando l’intenzione di Regione Lombardia di promuovere una alleanza sempre più stretta tra cacciatori e agricoltori.

 

DATI ABBATTIMENTI AL CONTROLLO E SELEZIONE CINGHIALE

Di seguito i dati degli abbattimenti al controllo e selezione del cinghiale aggiornati al 23 luglio 2019, suddivisi per province:

UTR                                  Controllo                                    Selezione 

 

BERGAMO                                       125                                            Data inizio caccia di selezione dal 01/08/2019 al 31/01/2020

BRESCIA             Decreto di prossima pubblicazione                                38

COMO                                              65                                                               452

VARESE                                             –                                                               174

CREMONA                                      34                                                        Non attiva

MANTOVA                               Non attivo                                                Non attiva

LECCO                                              2                                                                 96

MONZA                                    Non attivo                                                Non attiva

MILANO                                                                                                                 –

SAN COLOMBANO (Prov.MI)    8                                                 In previsione inizio caccia di selezione fine settembre primi di ottobre

LODI                                                 0                                                 In previsione inizio caccia di selezione fine settembre primi di ottobre

PAVIA                                              57                                                                   46

SONDRIO                                       237                                                                   –

Comunicato di Regione Lombardia – Agricoltura

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Ferdinando Ratti

    Egregio assessore,noi comaschi saremmo anche dei contestatori,ma quando cè da dare una mano alla regione Lombardia per vedere di risolvere un problema ci siamo sempre;i numeri mi sembra che parlino a nostro favore da soli!!!
    cordialità

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia di selezione sull’Appennino Piacentino

Con due amici, Samuele e Ivano, siamo saliti sull’appenninoemiliano nella zona di Bobbio per questa puntata dedicata alla caccia di selezione . Il prelievo è stato fatto con una femmina di capriolo adulta, seguendo e rispettando tutte le regole che disciplinano questo tipo di caccia. Un colpo sparato da circa 250 mt proprio all’imbrunire … . Caccia e dintorni sempre […]

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Lombardia : approvata delibera per riapertura roccoli

Lombardia : approvata delibera per riapertura roccoli   La Giunta regionale lombarda ha approvato la Delibera fortemente voluta dall’ Assessore Fabio Rolfi (Agricoltura- Sistemi Verdi e alimentazione) per la riapertura dei centri di cattura in Lombardia fermi da ormai molti anni. Saranno 24 in totale i roccoli che potranno aprire di cui 7 a Brescia, 16 a Bergamo e 1 […]

Beretta – fra tradizione e innovazione

Beretta – fra tradizione e innovazione Beretta – un mondo da scoprire ……. Beretta fra tradizione e innovazione – un video dedicato alle eccellenze del mondo Beretta. In Beretta 2 abbiamo visto e descritto i nuovi fucili di alta gamma, doppiette e sovrapposti. Poi l’atelier degli incisori, dove la capacità e la professionalità sono alla base di tutto. Infine il […]