Una APP sul telefono come tesserino venatorio regionale

Una APP sul telefono in alternativa al classico tesserino regionale. In Lombardia parte la sperimentazione.

 

APP sul Telefono

APP sul telefono – il tesserino venatorio del futuro

Una APP sul telefono50  cacciatori bresciani, suddivisi fra tutte le associazioni, parteciperanno durante la prossima stagione venatoria alla sperimentazione di questa ” APP” . I cacciatori che la sperimenteranno manterranno comunque il tesserino venatorio cartaceo.

Una APP …. Nell’era della comunicazione digitale è normale che anche la Regione Lombardia introduca questo sistema di comunicazione veloce e comodo, sicuramente non idoneo  per tutti, pensiamo agli anziani e a chi ha poca dimestichezza con questo tipo di tecnologia oppure a chi non ha un collegamento in rete. Un servizio dedicato  ai giovani cacciatori e a quanti prediligono questo sistema informativo e  che hanno molta dimestichezza con lo Smartphone e con IPhone.

Una soluzione comoda e veloce che consente di annotare la giornata di caccia segnando la data, l’ ATC, i prelievi e tutto quanto occorre come il riepilogo giornaliero e stagionale. I dati saranno inseriti manualmente dal cacciatore

Una APP sul telefono – Come funziona 

Una App sul telefono per segnare le giornate di caccia e i prelievi

L’ APP  , per visualizzare il prelievo giornaliero, memorizzerà  i vari inserimenti in sede locale, anche in assenza di segnale telefonico, inviando poi i dati richiamando l’ API esposta dal sistema informativo caccia regionale. Farà lo stesso per visualizzare il riepilogo stagionale.

Una APP sul telefono – Altre funzioni

Di sicuro interesse sarà l’utilizzo di questa APP per Smartphone e IPhone per alcune sue funzioni primarie anche in tema di sicurezza.  Ad esempio la gestione dei controlli su specie, carnieri e orari, ma soprattutto la geolocalizzazione dell’ utente e la chiamata rapida dei soccorsi.

Si tratta di un test sperimentale che avrà bisogno di una messa a punto ed è per questo che la Regione Lombardia chiede il supporto di 50 o 100 cacciatori che potranno così testare lo strumento inviando i loro feedback per correggerne eventuali lacune. Alla fine della sperimentazione l’utente si potrà interfacciare con la Regione per valutarne la reale efficacia attraverso un questionario mirato.

 

Caccia e Dintorni – la redazione

 

 

 

Condividi l'articolo sui social!

2 Commenti

  • Fortunato Busana

    Per me è come disse il Ragionier Ugo Fantozzi sul film:” La corazzata Potiomkin” È una boiata pazzesca.
    A proposito che fine han fatto gli IPad usati per le votazioni sulla consultazione sull’Autonomia di Regione Lombardia?

  • Ferdinando Ratti

    Personalmente mi risulta che tutte le altre associazioni venatorie nazionali riconosciute, abbiano inviato in questi giorni alla Regione Lombardia; di un documento unitario di contrarietà a questa iniziativa!

Lascia un commento

required

required

optional


Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani

Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani

Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani   Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani – Nel lodigiano, in questa bella riserva Agrituristico venatoria una mattina dedicata alla sgambatura degli ausiliari in zona “C” – Con due amici e con i loro tre kurzhaar, che si sono alternati sui terreni, abbiamo visto delle ottime ferme sulle quaglie con consenso, e […]

Prova su cinghiale 15° Campionato Provinciale FIDC Brescia

Prova su cinghiale 15° Campionato Provinciale FIDC Brescia su Cinghiale   Prova su cinghiale 15° Campionato Provinciale FIDC Brescia su Cinghiale,  ecco il video della prova a coppie e singolo disputata nel recinto di Iseo – valevole anche per le qualificazioni alla Coppa Italia. La prova su cinghiale è sempre molto particolare poiché mette a dura prova i cani da […]

LA REGINA DEL BOSCO 2019

LA REGINA DEL BOSCO 2019   LA REGINA DEL BOSCO 2019 – in questo video le fasi salienti della 14ma edizione del Trofeo “La Regina del Bosco” registrate durante le batterie di Lumezzane. Gli ausiliari, i conduttori, la cerca, i commenti e le relazioni dei giudici e il barrage finale con intervista al vincitore Gianbattista Facchetti con il setter IRAK […]

Alla Baraggia : prova pratica su beccaccino .

Alla Baraggia : prova pratica su beccaccino .   Alla Baraggia : Prova pratica su beccaccino con cane da ferma senza sparo. Doveva essere una prova nazionale Enci ma causa la siccità è stata una prova pratica ridimensionata . Per noi l’occasione anche di seguire Pietro Fiocchi in una battuta a quaglie in zona C con l’anziano padre e il […]