Abbassamento del quorum : c’è il SI della Lega

Abbassamento del quorum : c’è il SI della Lega

Referendum : Lega e M5S …al 25% il quorum

Nel silenzio sta proseguendo l’iter legislativo per la riforma della legge che andrebbe ad abbassare sensibilmente (dimezzato) il “quorum” necessario per convalidare un referendum propositivo, ma anche abrogativo. Saranno sufficienti, al termine di una riforma costituzionale che prevede almeno quattro letture parlamentari, 500mila firme per vedere approvata dalle Camere una proposta di legge.   Modifica art. 71 della Costituzione che già prevedeva la possibilità di proposta legislativa da parte di almeno 50mila elettori. Saranno sufficienti, al termine di una riforma costituzionale che prevede almeno quattro passaggi parlamentari, 500mila firme per vedere approvata dalle Camere una proposta di legge entro il termine di 18 mesi.

Abbassamento del quorum  – Passato questo periodo senza ‘risposta’ da parte del Parlamento (o se il provvedimento varato non dovesse rispecchiare la volontà dei promotori della consultazione, a meno di “modifiche meramente formali”) la parola passerà alle urne, dove sarà necessario un quorum “approvativo” del 25% degli aventi diritto al voto, pari a circa 12 milioni di elettori). Lo stesso quorum verrà richiesto anche per i ‘tradizionali’ referendum abrogativi (in questo caso si è messo mano all’articolo 75 della Costituzione).

 

 

Abbassamento quorum referendario al 25% 
Sono bastati  272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e Fdi) l’Aula della Camera ha dato il primo semaforo verde al referendum propositivo previsto dalla proposta di legge M5S sostenuta dalla Lega. Il testo passa ora al Senato e poi sarà necessario un secondo passaggio sia a Montecitorio che a Palazzo Madama.
Saranno sufficienti, al termine di una riforma costituzionale che prevede almeno quattro letture parlamentari, 500mila firme per vedere approvata dalle Camere una proposta di legge entro il termine di 18 mesi.
Lega: primo atto di cammino cambiamento
“Questo è il primo atto di un cammino rinnovatore che porterà il Paese a grandi cambiamenti. L’intento è mettere il Paese al Passo con i tempi”. Lo ha detto Igor Iezzi in Aula alla Camera annunciando il sì della Lega alla riforma che introduce il referendum propositivo”.

 

C&D

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


FIDC Brescia Premiazioni stagione agonistica 2018

FIDC Brescia Premiazioni   FIDC Brescia Premiazioni stagione agonistica 2018 – una serata all’insegna della cinofilia – La Federcaccia di Brescia ha premiato i migliori concorrenti delle prove cinofile stagione 2018 di tutte le categorie : inglesi, continentali, ferma, cerca, coppie, singoli e a squadre. Nel video il nostro servizio dedicato a questa bellissima serata. Condividi l’articolo sui social!

GEMINI WINSHOOT – gli strozzatori !

GEMINI WINSHOOT – gli strozzatori ! GEMINI WINSHOOT – gli strozzatori ! – Caccia & Dintorni ha dedicato questo video – Un azienda nel Mirino – alla Gemini di Botticino, azienda leader europea nel settore degli strozzatori per fucili da caccia e da tiro. Giovanni Grassi ci ha introdotto in questo fantastico mondo che attraverso l’utilizzo degli strozzatori, esterni o […]

Ambito Unico Brescia E’ Sala il nuovo Presidente

Ambito Unico Brescia E’ Sala il nuovo Presidente – Caccia & Dintorni ha intervistato il nuovo presidente dell’ ATC più grande d’Italia. Essere uniti, creare ambiente e fare gestione seria – queste le priorità dell’immediato. Fondamentale il dialogo con il mondo agricolo.   Condividi l’articolo sui social!

Campionato Nazionale Libera Caccia

Campionato Nazionale Libera Caccia Cat. Inglesi – Cinofilia Sabato 16 febbraio caccia e dintorni ha seguito una batteria del campionato nazionale Libera Caccia – categoria Inglesi- prova pratica di caccia su selvaggina naturale. Tanti i cani, setter e pointer, in gara.   C&D Condividi l’articolo sui social!